Lavorare in Danimarca

Documenti per poter lavorare in Danimarca

CPR documenti lavoro DanimarcaDiversamente da altri paesi europei, il mercato del lavoro danese è principalmente regolato da contratti di lavoro tra le parti (datore di lavoro e lavoratore), anzichè da norme legislative in tal senso preposte (ad esclusione delle norme della previdenza sociale garantite dalla legge nazionale).
I contratti di lavoro vengono comunque negoziati collettivamente tra le stesse parti, in base alle diverse aree di lavoro.
Le negoziazioni naturalmente dipendono dal livello di lavoro che andate cercando o che vi viene offerto. Coloro che aspirano a lavori di un più alto livello educativo o di un più alto livello professionale avranno naturalmente un potere di negoziazione maggiore rispetto a coloro che si apprestano ad entrare nel mercato per la prima volta. I primi infatti potrebbero avere anche la possibilità di poter negoziare il salario a proprio favore.

Rispetto allo standard europeo, i contratti di lavoro in Danimarca sono in genere molto flessibili, di conseguenza saranno flessibili le ore lavorative, o anche le assunzioni e il licenziamento del personale. In Danimarca infatti vige una cultura mentale intrinseca al datore di lavoro, e cioè quella di assumere e tenere nella propria azienda il lavoratore che contribuisce allo sviluppo dell’azienda con le proprie capacità professionali e caratteriali. Ne risulta pertanto una grande mobilità di lavoratori.

Il lavoratore straniero (cittadino europeo e cittadino extra-europeo) gode degli stessi diritti e doveri di un cittadino lavoratore danese.
Al momento del vostro arrivo in Danimarca, ci sono diverse formalità burocratiche da espletare:
La prima cosa da fare al vostro arrivo in Danimarca, se pensate di rimanere nel paese per più di 3 mesi (se cittadini extra-europei), è la registrazione della vostra identità presso l’Ufficio Nazionale di Registrazione (Folkeregisteret) nella municipalità nella quale vivete.
Al momento della registrazione vi verrà dato un cosidetto numero di CPR danese (Sygesikingbevis), un numero di identificazione amministrativa e un Certificato o una Tessera di Assicurazione Sanitaria. I cittadini extra-europei devono notare che i due documenti sopra menzionati non costituiscono permesso di soggiorno in Danimarca.
I cittadini della UE e della EEA, nonchè dei paesi nordici e della Svizzera, possono rimanere in Danimarca per 6 mesi senza alcuna registrazione.
Pertanto i cittadini Eu e gli altri sopra menzionati (EEA, Paesi Nordici e Svizzera) possono stare in Danimarca per non più di 6 mesi come lavoratori alla ricerca di un lavoro, nel qual caso non si ha l’obbligo di contattare le autorità.
Nel frattempo se si trova un lavoro (o comunque alla scadenza dei 6 mesi) gli stessi dovranno compilare i documenti del permesso di residenza che andranno consegnati all’ufficio preposto (Statsamt oppure Københavns Overpræsidium nella citta capitale Copenhagen). Per informazioni consultare il sito http://www.statsamt.dk

L’Ufficio Statsamt dovrà inoltre ricevere da voi un documento d’identità, una copia del contratto di lavoro, e due foto tessera, dopo di che lo stesso ufficio vi consegnarà un permesso di residenza.
I cittadini della Norvegia, Svezia, Finlandia e Islanda, possono lavorare in Danimarca senza un permesso di residenza, tuttavia gli stessi devono inoltrare all’ufficio Statsamt un documento di cambio/trasferimento di residenza (Internordisk flyttebevis).

Pertanto una volta trovato un lavoro, e ricevuto i permessi adeguati al vostro caso, arriva il momento di richiedere il numero CPR e la Tessera Sanitaria all’ufficio del Registro Nazionale (Folkeregisteret).
Il CPR è un numero di identificazione, simile al nostro codice fiscale, i cui primi 6 numeri corrispondono alla propria data di nascita e i successivi 4 a dei numeri identificativi di registrazione (l’ultimo numero identifica il sesso del titolare).
Tramite la Tessera Sanitaria avete invece diritto al servizio sanitario in Danimarca.

Se appartenete ad un paese extra-europeo il diritto alla assicurazione sanitaria si manifesta in 6 settimane dalla vostra registrazione al Registro Nazionale.

All’ ufficio di Registrazione Nazionale dovete presentare diversi documenti
• Permesso di residenza
• Documento d’identità
• Certificato di matrimonio (se sposati)
• Certificato di nascita dei figli (se aventi)

Si devono inoltre presentare:
Generalità: nome e cognome, data di nascita ecc
Precedente CPR numero (se esistente)
Recente indirizzo estero
Data di trasferimento dell’indirizzo
Indirizzo in Danimarca
Nazionalità
Diversi altri


Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...