Economia in Danimarca

Economia danese nel 2006

L’economia danese è in espansione con una crescita dei consumi privati nel 2006 pari al 3%, un basso tasso di disoccupazione, la crescita dei salari reali ed anche un deciso aumento dei prezzi degli immobili.

Il settore del commercio con l’estero ha prodotto un avanzo del 2,5% nel 2006, in ribasso rispetto all’anno precedente in cui si era attestato a +3,8% del PIL. La bilancia commerciale ha risentito dell’aumento delle importazioni, generato  dall’aumento della domanda interna.

L’inflazione nel 2006 è arrivata all’1,8%, a causa anche dell’aumento del prezzo del petrolio.
Per il 2007/2008 si attende un’inflazione del 2%, mitigata nella crescita anche dall’incremento delle importazioni low-cost provenienti dall’Europa dell’Est e dall’Asia.
La Corona Danese continuerà a essere legata all'Euro al tasso di circa Dkr 7,46 per 1€.
La politica fiscale decisa del Governo è stata nel 2006 leggermente espansionistica e resterà tale anche nel 2007 e nel 2008.
Il PIL nel 2006 è cresciuto del 3,2%. Si prevede che l’incremento del PIL si attesti al 2,4% nel 2007 e all’1,8% nel 2008.

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...