Muoversi in Danimarca

Grandi ponti danesi

Grandi ponti danesiLe isole della Danimarca sono collegate fra loro da lunghi ponti stradali e ferroviari. 
Due sono i grandi ponti danesi, il primo collega la Danimarca alla Svezia, con la località di Malmo ed è chiamato il ponte Malmoe o ponte sull'Oresund, il secondo collega Fionia e Sealand. Entrambi sono ponti sia stradali che ferroviari.

I ponti danesi sono in realtà 4 (oltre a quelli citati ci sono due ponti che collegano rispettivamente lo Jutland e la FioniaFalster e Mon) e permettono  di percorrere tutto il paese senza mai imbarcarsi su un traghetto.

Ponte sull’Oresund  - Ponte Malmoe: inaugurato nel luglio del 2000, collega l'isola di Selandia con la Svezia. E’ lungo circa 16 km, di cui 4 di tunnel e 7,8 su pilastri ed è un vero capolavoro ingegneristico. La parte stradale del ponte ha 4 corsie e quella ferroviaria doppio binario. E’ previsto il pagamento di un pedaggio. 

Ponte Fionia Selandia - collegamento sul Grande Belt: nel 1998 è stato aperto alle auto, dopo 10 anni di lavori e 4 miliardi di euro di investimenti, il collegamento fra l'isola della Fionia a quella della Zelandia (o Selandia, in danese Sjælland). Il traffico ferroviario vi transitava dal ’97. Il ponte supera un braccio di mare lungo quasi 20 Km.
Dalla Fionia si arriva sull’isoletta di Sprogø, da qui il treno scende in un tunnel mentre l’auto sale su un ponte sospeso molto bello che arriva all’altezza di 65 metri sopra il mare. Questo ponte è il più lungo d'Europa. E’ previsto il pagamento di un pedaggio.

L'impatto di questi due ponti sull'economia e sulla qualità della vita delle persone (soprattutto dei danesi e degli svedesi) è stato grande.
 

Ultimi articoli

Argomenti correlati

Articoli più letti

Voli economici per la Danimarca seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...